Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

 

Il formaggio di capra è ricco di proteine: fino a 30 gr di proteine per 100 gr di prodotto, più di mozzarella e feta. Le proteine sono il "materiale da costruzione" dei muscoli.

Lo svantaggio del formaggio di capra è la quantità di grassi e sale. Pertanto, è controindicato in presenza di ipertensione e obesità.

Come scegliere il formaggio di capra?

 

Formaggio di capra può essere sia morbido che duro. Quello morbido, giovane, ha la consistenza della ricotta. Mentre quello duro, stagionato, di solito è prodotto a base di una miscela di latte di capra e mucca.

Il formaggio giovane, a pasta molle, ha una durata inferiore rispetto a quello salato.

Come conservare il formaggio di capra?

Conservare il formaggio di capra in frigorifero, in un contenitore, per non più di due settimane.

Come cucinare il formaggio di capra?

 

Aggiungere il formaggio di capra nelle insalate. In combinazione con l'insalata, il formaggio di capra è più salutare, poiché in questo caso l'organismo assorbe meno grassi.

Insalata con formaggio di capra, fichi e fragole

Tagliate fragole e fichi sottili. Disponete su un piatto le foglie di insalata (radicchio, lattuga), le fragole ed i fichi. Utilizzando due cucchiaini, creare dei gnocchetti di formaggio di capra morbido e poneteli sulla parte superiore. Mescolate succo di fragola, olio d'oliva e aceto balsamico e condite l'insalata.

 

Joomla SEF URLs by Artio